Marshmallow fatti in casa la ricetta facile e dolce

Marshmallow fatti in casa: la ricetta facile e dolce

I marshmallow fatti in casa non sono solo divertenti da preparare, ma hanno un sapore molto migliore di quelli acquistati in negozio.

Certo, puoi comprarne una borsa dal negozio, ma dov’è il divertimento in questo?

I marshmallow fatti in casa, puoi personalizzarli secondo i tuoi gusti.

Puoi aggiungere i colori che desideri, renderli grandi quanto vuoi e persino aggiungere gusti diversi!

Questi marshmallow fatti in casa sono soffici, elastici e hanno un delizioso sapore dolce.

Come aggiungere sapore ai marshmallow

Come aggiungere sapore ai marshmallow

Gli estratti finali di aromi si aggiungono meglio alla fine del processo di cottura (prima di impostare i marshmallow).

Non vuoi che il calore rovini gli aromi che aggiungi.

Dopo aver frullato la miscela di marshmallow fino alle punte, puoi aggiungere qualsiasi altro estratto (prova la menta, l’arancia o qualsiasi altro estratto che ti piace).

Puoi anche aggiungere aromi più naturali come sciroppo d’acero, frutta o scorza d’arancia.

Aggiungi un pizzico di sale perché questo esalta davvero i sapori dolci.

Suggerimenti degli esperti

il segreto degli esperti

Lo sciroppo di zucchero deve essere leggermente raffreddato prima di aggiungere la gelatina.

Se è troppo calda, la gelatina perderà le sue capacità di presa e i tuoi marshmallow non si fisseranno correttamente.

Posso aggiungere albumi d’uovo? Gli albumi vengono spesso aggiunti ai marshmallow fatti in casa per renderli più soffici e fissarli più facilmente.

Dopo aver frullato la miscela di marshmallow fino a quando non si formano dei picchi, puoi aggiungere l’albume.

Per questa ricetta, preferiamo andare senza uova.

I marshmallow fatti in casa dureranno più a lungo e avranno un gusto vanigliato più fresco senza uova.

Come colorare i marshmallow fatti in casa? Aggiungi il colorante alimentare che desideri.

Assicurati di aggiungerlo una volta che hai frullato la miscela di marshmallow.

Come conservare i marshmallow fatti in casa

come conservare marshmallow fatti in casa

Conserva i marshmallow in un contenitore ermetico a temperatura ambiente per un massimo di 2 settimane (se fatti senza albumi).

Puoi anche cospargere un po ‘di farina di mais nel contenitore per tenerli asciutti.

Non essere tentato di aggiungerli al frigorifero o al congelatore, si induriranno e diventeranno molto appiccicosi.

Come preparare i marshmallow fatti in casa

Come preparare i marshmallow fatti in casa
  1. Versate lo zucchero in una casseruola, aggiungete l’acqua e mescolate fino ad ottenere un liquido leggermente denso.
  2. Aggiungere la miscela di gelatina e mescolare per 1 minuto.
  3. Mescolare la gelatina in polvere con acqua calda fino a quando non si scioglie.
  4. Versate il composto in una ciotola e lasciate raffreddare per 2 minuti.
  5. Batti bene fino a ottenere una miscela dalla consistenza bianca e densa, aggiungi l’essenza di vaniglia e continua a battere.
  6. Spennellare l’olio d’oliva su una teglia di silicone e versarvi sopra metà del composto.
  7. Aggiungere il colorante alimentare rosso all’altra metà e sbattere di nuovo.
  8. Versate il composto rosa sopra il bianco, coprite con pellicola e lasciate riposare per 4 ore.
  9. Cospargere di farina di mais e spargere intorno.
  10. Rimuovere con attenzione il marshmallow dal vassoio.
  11. Tagliarla a cubetti grandi.

Note sulla ricetta

note sulla ricetta

– Anche se puoi usare una normale teglia per questa ricetta, uno stampo in silicone funziona meglio in quanto è più facile rimuovere i marshmallow.

  • Questa ricetta funziona meglio con lo zucchero di canna bianco, ma puoi anche usare lo zucchero semolato.
    Nota che se usi dolcificanti liquidi, dovrai modificare leggermente i rapporti dell’acqua affinché questa ricetta funzioni.
  • Per rendere più facile il processo di taglio, pulire il coltello con burro o olio di cocco.
    Ciò impedirà alla forma del coltello di attaccarsi e creerà linee morbide sui marshmallow.
  • Non affrettare il processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *